Parapetti in vetro

Il parapetto è un elemento architettonico con funzione di protezione, atto ad evitare la caduta ed impiegato ad esempio nei balconi, nei marciapiedi, nelle scale o nei terrazzi. Ci sono tanti tipi di parapetti oggi in commercio, e ciò consente di trovare sempre soluzioni perfettamente in grado di inserirsi nel contesto specifico. I migliori e più sicuri sono quelli costruiti in vetro, i quali possiedono una resistenza maggiore rispetto agli altri.

Normativa sui parapetti in vetro

Per rispettare la normativa sulla sicurezza, un parapetto in vetro deve avere una resistenza ben precisa. Deve infatti riuscire a supportare nel bordo superiore una spinta dai 100 ai 300 kg, a seconda di dove si trova e dell’ambiente in cui deve venire montato. Il bordo inoltre deve essere posto a partire dai 100 ai 110 cm da terra.

Per essere a norma poi, il vetro di un parapetto deve essere di classe certificata 1B1 secondo le regole della UNI, ma non è sufficiente la classe per rispettare la normativa sulla sicurezza. Il vetro infatti deve possedere dei fissaggi altamente robusti, perché nel caso in cui i fissaggi dovessero cedere, il vetro resistente non servirebbe ad evitare alcuna caduta. Si deve quindi verificare la posizione del parapetto e la sua distanza dal vuoto, lo spessore del vetro e la resistenza dei fissaggi. Tutto ciò è valutato e redatto da una relazione di calcolo eseguita da un ingegnere che dichiara i parametri del parapetto e cosa non da poco l’azienda che vende il parapetto deve essere certificata per marca CE il prodotto. Non tutte le azienda anzi pochissime aziende nel mercato attuale hanno i requisiti per poter vendere e installare i parapetti e molte altre strutture in base la norma di riferimento EN UNI 1090. Chiede la certificazione dei parapetti sia al vs consulente tecnico e sia all’impresa a cui vi rivolgete.

Le conseguenze in caso di parapetto non a norma

Il parapetto è un elemento fondamentale per la sicurezza di tutti noi, e per questo motivo è indispensabile scegliere prodotti che rispettino tutti gli standard di sicurezza. Un prodotto di qualità infatti, non solo sarà idoneo a garantire la sicurezza dei componenti della famiglia, ma sarà anche in grado di arricchire e valorizzare il contesto in cui viene inserito. Il valore di un parapetto in vetro ben progettato, resistente e dal design accattivante dipende da più persone: il progettista architettonico, quello esecutivo, il direttore dei lavori, il vetraio, l’installatore, il produttore dei fissaggi e l’impresa edile.