Quale scala interna scegliere per casa propria

Oggi esistono innumerevoli tipologie di scale che a volte ci si confonde a tal punto da non sapere quale scegliere! Per questo motivo è possibile chiedersi “Quale scala interna scegliere per casa propria?”. Per rispondere a questa domanda voglio darti alcuni suggerimenti su quali sono le migliori da costruire in base anche all’aspetto della propria abitazione. Quindi vediamo insieme quale scala interna scegliere per casa propria.

Quale scala interna scegliere? Alcuni consigli

La scala interna va scelta su alcuni presupposti specifici, quindi prima di pensare al modello devi considerare: a cosa si collega la scala? Quanto spazio hai a disposizione al piano inferiore? Qual è lo stile della tua abitazione? Rispondendo a queste domande sarai in grado di comprendere qual è la scala interna migliore per la tua casa.

Scala a chiocciola

La scala a chiocciola interna è il modo migliore per riuscire a collegare una cantina, una soffitta, una mansarda al livello superiore. Questa non occupa molto spazio quindi è idonea per coloro che hanno un piano inferiore con una metratura ridotta e non posso scegliere una scala in muratura. La scala a chiocciola inoltre si abbina sia a chi ha una casa dal design classico sia per quelle moderne.

Scala in muratura

La scala in muratura può essere creata con gradini in marmo, granito, in legno, e con corrimano in ferro battuto, acciaio, legno, alluminio o direttamente con una struttura interamente in muratura senza l’impiego di altri materiali. Le scale in muratura sono ideali per le case ampie, che devono collegare due o più piani. Economicamente più vantaggiose rispetto alle scale in metallo creano vani utili e protetti da polvere come i sotto scala dall’altra parte però appesantiscono e tolgono luminosità all’ambiente circostante rispetto ad una scala a giorno senza alzate. Il parapetto in fine deve essere studiato prima per lasciare i giusti spazi tra le rampe per non trovarsi poi a rimediare per via di troppo poco spazio o il contrario nel mezzo.

Scala sospesa

Le scale sospese sono una soluzione contemporanea, queste si abbinano al meglio alle case che devono collegare il piano inferiore a un piano superiore open space, aperto e dotato magari di un semplice parapetto da interni. Le scale sospese possono essere realizzate in ferro oppure in vetro, vetro e acciaio o legno. La loro resistenza invece è data dalla corretta predisposizione sia murale che della struttura eseguita dall’azienda che grazie al proprio Know-how sà scegliere e adottare sistemi rigidi di sostegno, nei peggiori casi invece, su strutture oramai già posate si dovrà ripiegare all’utilizzo di cavi che riescano a mantenere gli scalini in linea, senza che questi possano cedere al passo di chi sale e scende.