Scale per interni in legno

Le scale per interni in legno sono tra le più belle e funzionali da realizzare per le abitazioni, molto apprezzate per le caratteristiche conferite da questo materiale naturale che si adatta facilmente a qualsiasi contesto. Perché scegliere una scala per interni in legno? Vediamo di saperne di più,

Scale per interni in legno: funzionalità ed estetica

Materiale naturale per eccellenza, il legno offre numerosi vantaggi, primo fra tutti quello di trasmettere familiarità e calore in ogni ambiente grazie ai suoi toni caldi. Inoltre, la molteplicità delle sfumature ottenute dalla lavorazioni dei vari tipi di legno assicura un impatto estetico molto gradevole, che valorizza gli ambienti e li rende ancora più suggestivi e accoglienti.

Qualsiasi sia il modello di scala per interni da realizzare, a chiocciola, a sbalzo, a giorno, il legno permette di realizzarla e di ottenere risultati straordinari, e con prezzi non eccessivi rispetto ad altri materiali.

Scale per interni in legno: quale legno scegliere

Sono tanti i tipi di legno tra cui scegliere per realizzare una scala per interni bella, solida e resistente, ma il faggio è senza dubbio tra quelli più utilizzati. Duro e perfetto da lavorare, questo materiale ha un’ottima resistenza agli urti ed è di facile manutenzione.

Anche il rovere è tra i materiali più usati per scale da interni, duraturo e anche economico, ma anche l’iroko e il legno d’acero rientrano tra i tipi di legno più apprezzati, entrambi molto duri e con colorazioni che riescono a soddisfare qualsiasi esigenza.

Scale per interni in legno: manutenzione

Anche se i legni utilizzati sono resistenti e durano a lungo, tuttavia le scale in legno hanno bisogno di qualche piccola opera di manutenzione. Col tempo è inevitabile che si creino graffi o che qualche gradino si danneggi e quindi occorre utilizzare prodotti come gommalacca o cera per restauro per levigare o riparare la parte rovinata. In caso di danni maggiori si potrà eventualmente sostituire il gradino.